Medaglia Arnaldo Liberti

Con la medaglia ARNALDO LIBERTI la Divisione di Chimica Analitica, la Divisione di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali ed il Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni della Società Chimica Italiana intendono conferire un solenne riconoscimento a studiosi che si siano distinti a livello internazionale per la loro attività di ricerca nei settori di pertinenza delle due Divisioni e del Gruppo Interdivisionale.

La medaglia viene assegnata in occasione di un Congresso Scientifico individuato congiuntamente dalle Divisioni di Chimica Analitica, Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali e dal Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni.

Le candidature devono essere presentate al Presidente della SCI, entro i termini indicati nel bando (da pubblicare entro il 31 marzo di ogni anno in cui verrà attribuita la medaglia), da almeno 10 soci effettivi della Divisione di Chimica Analitica, della Divisione di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali o aderenti al Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni della Società Chimica Italiana.

Le candidature saranno valutate da tre Membri designati dai C.D. delle due Divisioni e del Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni, che dovranno pervenire a decisione unanime.

Presiederà il Membro più anziano.

Il regolamento è visibile a questo link.